Chi Siamo

Stabilimento Moto Guzzi a Mandello del Lario

Fin dalla sua fondazione il nostro Moto Club ha voluto rimarcare il legame che unisce i suoi componenti alla casa motociclistica di Mandello del Lario.
Siamo Guzzisti. Gente che trova in sella ad una moto, il suo mondo, i suoi spazi.
Gente che ama viaggiare e scoprire angoli nuovi e affascinanti, dietro casa come all’estero. Moderni avventurieri che solcano le strade a bordo di moto che non sono semplici mezzi meccanici, ma compagne di vita, di avventure da raccontare e condividere con gli amici seduti in qualche sperduto bar in cima a passi montani o in riva al mare.

Con queste idee ben stampate in mente il Club ha sempre cercato di lavorare per far sì che lo spirito turistico potesse sempre trovare il giusto spazio nelle attività proposte, senza sdegnare qualche corsa o qualche attività più tranquilla. Per questo dal lontano 1986 i soci e gli amici che hanno dato una mano a portare avanti il Club si sono sempre prodigati nella ricerca di mete nuove e di idee differenti per vivere la moto.

Il tutto sotto il segno dell’Aquila di Mandello. Nonostante la passione che segna i suoi soci sia votata alla MOTO GUZZI, il Club non è un puro monomarca, nel senso che anche i proprietari di motociclette di marche diverse possono entrare a farne parte, condividendo lo spirito vagabondo e amichevole che muove i suoi soci.

Il Guzzi Club Ravenna non è solo un ritrovo per appassionati di moto, intenti a ruotare acceleratori e a consumare chilometri di asfalto.
Al pari della voglia di viaggiare c’è la voglia di sedersi a tavola a gustare qualche particolare specialità, di trovare qual ristorantino in mezzo ai “greppi” che solo la sete di curve ti porta a scoprire. Giusto intermezzo tra una collina e l’altra, tra un rettilineo e un tornante.
Con la voglia di allargare il “senso” dell’essere motociclisti il Guzzi Club Ravenna si è spesso ritrovato coinvolto nell’organizzazione di manifestazioni a scopo benefico anche a favore di Telethon e creando un appuntamento oramai diventato una tappa fissa del nostro calendario: la manifestazione “In moto per uno straccio di Pace”. Connubio perfetto tra la passione per il viaggio su due ruote e la voglia di aiutare chi è meno fortunato, la manifestazione ha come scopo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle tematiche della guerra e delle devastazione che porta nei paesi colpiti. Questo avviene con la creazione di un corteo motociclistico che parte da Ravenna (ma le partecipazioni sono a carattere nazionale e internazionale) e si muove lungo la E45, giungendo infine a Roma, per terminare la sua corsa in Piazza San Pietro, sulle porte della Basilica del Vaticano.

Club a 360 gradi, il Guzzi Club Ravenna cerca il giusto equilibrio tra viaggio e cultura, promuovendo mete tematiche volte alla riscoperta del patrimonio culturale ed eno-gastronomico del nostro Bel Paese.

Il Guzzi Club Ravenna, inoltre, si propone di lanciare iniziative di mototurismo internazionale, con la creazione di itinerari che portano i partecipanti a varcare i confini nazionali alla ricerca non solo di nuove mete, ma anche e soprattutto di nuove strade e percorsi da scoprire.
Da non dimenticare, infine, il grande patrimonio storico della MOTO GUZZI, ecco quindi, che il Guzzi Club Ravenna si prefigge anche scopi quali l’organizzazione di raduni ed eventi per moto d’epoca, per quei mezzi che hanno segnato l’età pionieristica del motociclismo e che in passato hanno dato onore e gloria nelle competizioni alla Casa di Mandello del Lario.

Alla ricerca di un costante e continuo aggiornamento e nel tentativo di seguire le orme della casa costruttrice il Guzzi Club Ravenna ha in programma di intraprendere nuove strade e verso nuovi aspetti del motociclismo, come la partecipazioni a manifestazioni velocistiche su circuito, alla preparazione di corsi teorici sulla tecnica motociclistica, affiancandosi ad esperti nel settore, per conoscere meglio le nostre compagne di viaggio e saperle sfruttare meglio, rispettandole.

Guzzi Club Ravenna… Passato, presente e futuro del motociclismo made in Ravenna.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *